PERCHE' INDOSSARE LA MASCHERINA IN COTONE

Perché indossare la mascherina?

Indossare la mascherina è il primo atto di prevenzione contro la diffusione dei covid-19. Questo perché questo virus si diffonde tramite goccioline (droplets) che trasmettono i germi nell’aria quando due persone sono vicine, starnutendo, tossendo o parlando. Per cui indossare la mascherina è fondamentale prima ancora del mettere i guanti, poiché la pelle, in ogni caso, è uno scudo perfetto contro l’attacco degli agenti patogeni, al contrario delle mucose di naso e bocca in primis e poi anche degli occhi (meno sensibili grazie al potere antisettico delle lacrime). Inoltre, l’utilizzo della mascherina protegge le persone che incontriamo e chi ci sta vicino, perché indossandola, coscienti del fatto che chiunque può essere portatore sano della malattia, evitiamo, grazie alla capacità idrorepellente, di essere untori incoscienti.

L’utilizzo della mascherina si esplica anche in una forma di rispetto in primis verso i più deboli, suscettibili di gravi danni, come le persone anziane e coloro che soffrono di malattie pregresse e immunodepressive; in secondo luogo verso coloro che sono costretti ad indossare mascherine 12 ore al giorno come il personale sanitario, gli agenti di pubblica sicurezza, i commercianti, i negozianti, gli autisti etc.

Ogni modo possibile per contenere la diffusione del contagio è indispensabile per concludere felicemente e in sicurezza la quarantena a cui siamo sottoposti, e a evitare il ripresentarsi del virus, che sarebbe una tragedia peggiore.

Perché scegliere una mascherina riutilizzabile?

La mascherina, che farà parte del nostro corredo per uscire di casa ancora per qualche tempo, è utile che sia comoda e facilmente sterilizzabile. Non bisogna dimenticare infatti che anche le mascherine possono essere un veicolo di trasmissione del virus se non disinfettate.

Il continuo utilizzo delle mascherine usa e getta fa crescere notevolmente la quantità di rifiuti speciali ed inoltre risulta essere, a lungo andare, molto costoso per chi le utilizza. Al contrario le mascherine riutilizzabili in cotone, oltre ad essere più comode, durano per più lavaggi e sterilizzazioni, necessari per assicurarsi che le particelle di virus presenti sulla superficie non vengano disperse nell’ambiente attraverso il contatto fortuito con persone. Buona norma è avere a disposizione più di una mascherina, così da poterla sterilizzare e sostituire ogni giorno.